Ott 212013
 

barzellettiamoDio deve decidere di assegnare i versi agli animali. Li mette davanti a uno specchio e, a seconda della loro prima reazione, viene loro assegnato il verso. Il primo il gufo: si guarda ed esclama: -Guu! Guu!- e così viene marchiato con questo verso.. Poi il turno della pecora che esclama: -Beh, Beh- e così viene marchiata. Poi il turno dell’asino: si guarda le orecchie: -HIIIIIII- dalla paura, poi si guarda sotto e soddisfatto: -OOOOOHHH !!

Commenti

commenti