Ott 222013
 

barzellettiamoUn cammellino va dal cammello babbo e gli dice:” certo babbo che noi cammelli siamo proprio brutti con questi baffacci sul muso…” ed il babbo:” cosa?? brutti i baffi??? quando nel deserto ci sono le tempeste di sabbia e tutti gli animali muoiono soffocati, noi abbiamo i baffi che filtrano l’aria e si vive lo stesso!!!”. Il cammellino:” boia de, e’ vero….un c’avevo mica pensato…”. Dopo un po’ torna il cammellino e dice: “certo babbo e’ vero la tempesta di sabbia, i baffi….pero’ noi cammelli siamo brutti lo stesso con questi piedoni lunghi e larghi!” ed il babbo:” cosa???!!! brutti i piedoni?? quando nel deserto tutti gli animali affondano nella sabbia e non riescono a raggiungere l’oasi e muoiono, noi cammelli si cammina bene e si campa! “. Il cammellino:” e’ vero….un c’avevo mica pensato”. Dopo un altro po’! il cammellino:” certo babbo, si capisco le tempeste, le oasi, i piedoni, i baffi che filtrano, pero’ noi cammelli, hai voglia di di’, siamo brutti davvero con queste gobbacce!!” ed il babbo:” cosa!!!???!! brutte le gobbe??? quando nel deserto tutti gli animali muoiono di sete perche’ un si trova l’acqua, noi nelle gobbe ciabbiamo la riserva di acqua e si vive!!!” Il cammellino:” hai ragione! non ci avevo pensato”. Alla fine torna il cammellino dubbioso e dice:” certo babbo io capisco la riserva d’acqua nelle gobbe, le tempeste di sabbia, i piedoni, ma mi spieghi una cosa allora?…… Ma che cazzo ci si fa noi allo zoo di Pistoia??!!!”

Commenti

commenti