Set 152013
 

1904796-ruby_beBerlusconi va da un cardiologo per una visita specialistica. Il sanitario lo visita in pochi minuti e gli riferisce che sta bene. Alché Berlusconi gli chiede quanto deve per il suo disturbo durato pochissimo. Il medico gli dice “Perché è Lei mi dia 5 mila euro in contanti”. Berlusconi, perplesso, pensa tra se che la cifra è esagerata per una visita durata pochissimo, ma gli dice: “se manda domani un suo incaricato presso il mio ufficio gli darò il suo onorario in contanti come richiesto” Infatti il giorno dopo si presenta l’incaricato del medico a ritirare la somma pattuita in contanti e Berlusconi gli allega un biglietto del seguente tenore “Caro dottore le invio la somma richiesta per la sua velocissima prestazione, ma voglio che sappia che per mè questi sono soldi rubati! Il giorno successivo il medico gli fa recapitare un biglietto di ringraziamenti col seguente tenore” Caro Presidente la ringrazio per la sua rimessa in contanti, stia tranquillo per quanto riguarda il denaro, anche se è rubato, tanto io non dico nulla a nessuno”!


Commenti

commenti